Categorie
Varietà di Peperoncino I Peperoncini più Piccanti

Trinidad Scorpion

Aspetto accattivante e piccantezza da record: peperoncino devastante per il palato, quasi anestetico, ma con gli abbinamenti giusti…

Il Trinidad Scorpion è uno dei peperoncini più piccanti al mondo: all’inizio di quest’anno, una variazione di essi (proveniente dalla regione di Moruga) è stato giudicato il peperoncino più piccante al mondo, con punte di quasi 2 milioni di Unità Scoville, per quanto il record non risulti certificato ufficialmente, come nel caso, invece, del Trinidad Scorpion Butch T, che prende il nome da Butch Taylor, e che ha fatto registrare un valore medio di circa 1,4 milioni di SHU (Scoville Heat Unit).

Il nostro peperoncino calabrese, con le sue 10 mila Unità Scoville circa, non regge il paragone di piccantezza.

Deve il suo nome alla forma del terminale, che ricorda la coda di uno scorpione, ma c’è chi dice che esso derivi dal fatto che assaggiare il trinidad scorpion, per chi non è abituato, genera un bruciore simile e quello di una puntura di scorpione.

Ecco una foto del mio primo Trinidad Scorpion che inizia a maturare cambiando colore. Ebbene si, lo confesso, non ho resistito e l’ho assaggiato a maturazione non completa… 😀 Piccantissimo!!!!trinidad scorpion maturazione

Anche se a certi livelli è difficile riconoscere il sapore caratteristico del peperoncino, perché celato dall’elevato contenuto di capsaicina (la cui concentrazione determina il grado di piccantezza del peperoncino), a questo peperoncino preferisco il mitico habanero messicano, in cui il retrogusto di peperone e frutta esotica è percepibile.

Il trinidad scorpion è comunque un capsicum chinense, della stessa famiglia dell’habanero.

La pianta cresce fino a 70-90cm da terra (ma arriva anche a superare il metro e venti di altezza) con foglie medio-grandi, e il peperoncino misura circa 4-6cm.

La maturazione del Trinidad Scorpion è piuttosto tardiva, con i peperoncini in posizione pendente che cambiano dal verde iniziale, all’arancione, fino al rosso della completa maturazione.trinidad scorpion peperoncino

Per la coltivazione del Trinidad Scorpion si necessita di tantissimo sole e se ne favorirà la sua esposizione iniziando a coltivare il peperoncino dentro casa già nel mese di Febbraio, dopo averlo seminato e fatto germinare a Gennaio in ambiente protetto.

155 risposte su “Trinidad Scorpion”

Ciao Emanuele, il consiglio è di affidarti a venditori affidabili. Ce ne sono tanti sparsi in tutto il mondo, ma purtroppo sono decisamente meno di quelli che spacciano semi per una varietà e quando la coltivi ne nasce un’altra. Accedendo alla community di PeperonciniPiccanti su Facebook, hai a disposizione tanti utenti che sapranno indirizzarti e aiutarti nella ricerca di semi affidabili.

Ciao…. sto cercando il trinidad moruga scorpion, mi potete aiutare? Su internet ho trovato solo semi ma a me interessa solo il frutto…”

Ciao Giuseppe! Benvenuto su PeperonciniPiccanti! Purtroppo non posso aiutarti: per il peperoncino fresco bisogna aspettare Agosto. Per i semi, anche se volessi piantarli, sei in ritardo, considerando che per i chinense passano mediamente almeno 5-6 mesi dalla semina al raccolto, a meno che non usi tecniche speciali come l’aeroponica, che comunque non cambia di troppo il risultato

Ciao.
Avrei bisogno di un informazione:
I miei trinidad yellow non si colorano più di giallo, ma stanno assumendo un colore che Va sul nero quasi..
Può dipendere dal fatto che nn ci sia piu il sole estivo?
Cosa dovrei fare?
Grazie in anticipo

Ciao, è strano che virino al nero, spero non sia marciume dovuto a pioggia… prova a staccarne uno ed aprirlo per verificare che sia integro. Se vedi che è tutto ok, e il problema è la maturazione, staccali e mettili in una busta di carta chiusa con delle mele per portarli a maturazione

ciao e complimenti per il sito, ho una pianta di trinidad scorpion ora alta 40/50 cm che inizia a fiorire…ho letto che necessita tantissimo sole…io la tengo in un vaso abbastanza grande in giardino…ma non mi fidavo troppo a lasciarlo al sole caldo per paura che mi bruciasse la pianta…dici che posso stare tranquillo a lasciarla sempre al sole? quando mi consigli di bagnarla sera o mattina presto? grazie mille

Ciao Massimo!
Grazie per i complimenti e benvenuto su PeperonciniPiccanti.com!
Per quanto riguarda la pianta di Trinidad Scorpion, occorre stare attenti al fatto che tu la pianta ce l’hai in vaso e quindi l’azione di riscaldamento sulle radici è maggiore di quella in terra piena. Ti consiglio di abituarla gradualmente a calore sempre maggiore e di innaffiarla abbondantemente la sera e pochissimo la mattina.
Buona coltivazione!

Ciao! Ho appena acquistato i semi del trinidad moruga scorpion.. Ma da quello che ho letto sto in ritardissimo! Cosa faccio aspetto febbraio prossimo? Si conservano i semi fino a febbraio?

Ciao Leonardo!
Ormai è tardi per i semi della specie chinense, quindi ti consiglio di piantarli tra gennaio e febbraio prossimo in ambiente protetto. Per i semi, se chi te li ha venduti ha dato quelli dell’ultimo raccolto, si conservano bene in ambiente scuro e asciutto. Dal terzo anno in poi, però, la percentuale di germinazione si abbassa, anche quasi al 50% per poi decadere quasi a zero dal quarto anno in poi.

vorrei sapere il periodo consigliabile per piantare i semi di peperoncino scorpion. io li ho piantati a giugno, nel mio orto!!! cosa fare????

Ciao Elisa,
il Trinidad Scorpion è un peperoncino del genere Chinense, i più piccanti ma anche i più tardivi. Devi considerare che il periodo medio tra la germinazione e la raccolta dei frutti è circa 5 mesi. In Italia è piuttosto raro che possano essere coltivati direttamente in terra, dovresti agevolarli iniziando una coltivazione protetta (indoor) con temperatura e luce controllata artificialmente, e solo successivamente passare le piante al clima naturale. Il mio consiglio è di seminare a metà Gennaio e mettere le piante a dimora da Aprile/Maggio, a seconda del clima del posto in cui abiti, per raccogliere da Luglio. Considera inoltre che le temperature ideali per il peperoncino non dovrebbero mai scendere al di sotto dei 18°C. Spero di averti chiarito un po’ le idee 🙂

Salve complimenti volevo un consiglio come posso conservare i peperoncini di habanero a febbraio ho piantato una 50 semi, in totale ho 5 piantine e i peperoncini adesso sono ancora verdi”,

Ciao Maurizio, benvenuto su PeperonciniPiccanti.com!
Attualmente non ho attuato iniziative commerciali, ma solo scambi gratuiti tra appassionati.
Puoi però seguire PeperonciniPiccanti sulla pagina Facebook cliccando qui e lanciare un help ai fan: qualcuno ti verrà sicuramente incontro (me compreso)

ho una bellissima pianta di circa 70cm con molti frutti in fase di maturazione la vendo a 70€ – come saprai solo i semi vengono venduto a circa 1€ c.d sono in provincia di Genova, se sei interessato ti mando delle foto ciao

Ciao Ste, grazie ma non ho bisogno del trinidad scorpion, ne ho già svariate piante. Oltretutto, se posso permettermi, i semi (anche certificati) si trovano a prezzi molto inferiori a quelli che segnali… basta conoscere i posti giusti! Prova a venire sulla pagina Facebook di PeperonciniPiccanti, durante l’evento scambio sono GRATIS 😉

Ciao! e complimenti per il sito. Ho comprato l’anno scorso alcuni semi di trinidad scorpion (o meglio: mi sono stati venduti come Trinidad Scorpion). ora i primi peperoncini stanno nascendo (ad oggi sono ancora verdi) ma la cosa che mi sconvolge molto è la dimensione delle foglie: sono enormi e grandi anche 30 cm x 20 cm. quindi o è una cosa normale per questa specie, oppure mi hanno venduto una cosa per un’altra…. puoi aiutarmi?
Un saluto e grazie
Giovanni

Ciao Giovanni, grazie
Le foglie di alcune specie di peperoncino, soprattutto di Chinense, cui il Trinidad Scorpion appartiene, possono raggiungere quelle dimensioni. Stai tranquillo, le foglie non sono un problema.
Il problema più grande che i coltivatori di Trinidad Scorpion affrontano è la forma dei peperoncini prodotti dalla pianta, che nello standard devono presentare una struttura a fiore e la tipica codetta di scorpione nella parte bassa.
Se vuoi, posta le foto sulla pagina Facebook di PeperonciniPiccanti.
Fammi sapere!

Salve a tutti, e complimentoni per il sito!! ho comprato ad una fiera una pianta di trinidad non so bene la varietà , misura una cinquanta sessanta centimetri in un vaso di piccole dimensioni, ora è sul balcone e prende parecchia luce e le foglie si sono ammosciate con un paio di giorni, le annaffio solo la sera non troppo abbondante perché mi hanno detto che più le innaffi e meno è piccante,
cosa mi consigliate di fare? come mi comporto?

Ciao Angelo, benvenuto su PeperonciniPiccanti!
La pianta, per quanto sia vero che l’elevata quantità  di acqua d’irrigazione diminuisca la piccantezza dei frutti, non deve comunque soffrire la sete!!!
Se vuoi capire di quanta acqua ha bisogno la pianta, un utile indicatore sono proprio le foglie: non devono mai essere rattrappite. Il rischio è che tutta la pianta ne risenta perdendo fiori e peperoncini.
Se proprio vuoi dei peperoncini extra piccanti, considerando che i trinidad scorpion sono armi di distruzione di massa, sospendi per 3 giorni l’irrigazione della pianta prima di metterla al riparo a svernare, raccogli quindi i frutti (che avranno meno acqua all’interno, e quindi saranno più piccanti) e poi riprendi a fornire acqua al peperoncino.

ah dimenticavo di aggiungere che ci sono 3 frutti uno piccolissimo uno piccolo ed uno medio aspetto la maturazione che qui a Roma il sole batte parecchio fino a metà di ottobre… tanta acqua?

Segui le indicazioni date nella risposta al commento precedente, senza mai eccedere o mancare in irrigazione: vedrai che non sbagli.
I miei peperoncini sono in Sardegna, dove fa decisamente più caldo che a Roma, e generalmente (se non ci si mette la pioggia) fino a Ottobre tengo le annaffiature allo stesso ritmo di quelle estive

Salve a tutti. Volevo sapere se è normale che semi da dei Trinidad a dicembre ancora non ci sono fiori nelle pianta…. La pianta sta benissimo cresce rigogliosa e con grandi foglie, ma ancora ad oggi non vedo nulla , è normale?

Grazie
Antonio

Ciao Antonio, quanto segnali è un’anomalia, assolutamente non usuale. Uno dei fattori che influenza la fioritura è la temperatura. Non è che la pianta è fuori dalle temperature ideali (18°C minima – 35°C massima)?

Ciao. Non credo la temperatura in quanto oltre ad abitare in una delle zone più temperate della Sicilia le piante le tengo dentro casa dietro il vetro del balcone. Per il resto ti dico che sono rigogliose ed alte un 50 cm e continuano a mettere foglie…… Boooooh

Saluti
Antonio

Potrebbe anche essere che non gli dai l’escursione termica tipica della notte… Hai verificato che la temperatura scenda intorno a 18°C-21°C?
Altrimenti prova a mettere un po’ di concime NPK sbilanciato al Potassio.

Posso provare ….. Pensavo di aspettare ancora non più di due settimane.. Se non fioriscono…….le metto fuori al balcone e come finisce finisce !!!!!!!!!!

Provo con il potassio

A presto, comunque ti faccio sapere, può essere di aiuto per altri amici del gruppo

ciao a tutti , io ho una pianta di peperoncino trinidad scorpion alta un 70 cm circa in vaso, ha un sacco di fiori su, ma non capisco come mai “non vengano fuori i peperoncini”.. è il primo anno che mi cimento con questa varietà.

Ciao Matteo, probabilmente è un problema di impollinazione dei fiori, che dovresti provocare manualmente in assenza di insetti impollinatori e vento.
Hai notato ingiallimento alla base del fiore vicino all’attaccatura e il successivo fenomeno di cascola? Oppure ci sono annerimenti alla base?
Stai poi attento alla temperatura, che non deve scendere mai sotto i 18°C, e soprattutto alla variazione di temperatura tra giorno e notte.
Per l’impollinazione manuale puoi scuotere la pianta manualmente agevolando il passaggio del polline da un fiore all’altro, oppure aiutarti con un cotton-fioc appena umido, poggiandolo da un pistillo all’altro facendo quello che farebbe un insetto 🙂

Ciao Francesco! Ho una pianta di Trinidad Scorpion Red ma non me l’hanno data assicurandomi che sia un Butch Taylor e, soprattutto, non è stata isolata.
Se vuoi qualche semino di prova posso mandartelo, ma ti invito piuttosto a stare collegato alla pagina Facebook, dove ad Ottobre ci sarà un evento che probabilmente soddisferà la tua richiesta

ciao a tutti, ho una pianta di Trinidad Scorpion, in questo periodo sono nati i frutti e sono verdi, il vivaio dove li ho acquistati, mi ha consigliato di portarli in casa per evitare che si gelino li rovini e così ho fatto, posso sperare che maturino o non ce la faranno?

Ciao Andrea, il vivaio ti ha consigliato bene, ma devi stare attento al microclima in cui inserisci la pianta, fornendo luce, umidità e areazione sufficienti. Se stai attento arrivano a maturazione senza problemi 😀

Ciao, non riesco a trovarti su Facebook.
Ho due piante di TRINIDAD SCORPION, volevo sapere più o meno quante qualità  ci sono di questa famiglia. Poi mi piacerebbe avere i semi di circa le 5 piante più potenti al mondo, me le puoi mandare? Pagando naturalmente. Poi mi hanno parlato di un peperoncino non fortissimo ma dal gusto veramente prelibato. Sai mica dirmi come si chiama????? Ciao e a presto e complimenti per questo sito

Ciao Tony, grazie per i complimenti.
Come avrai notato il sito è improntato alla mia esperienza di coltivazione, e non si propone il fine scientifico della stessa per cui, invece, sono più appropriati i forum dedicati.
Questo blog cerca di essere il punto d’incontro per chi vuole coltivare peperoncini in casa e sfruttarli in cucina.
Non vendo semi e tra le varietà  più piccanti ne ho solo due quest’anno.
Per il peperoncino profumato di cui parli ce ne sono tanti… dall’hot lemon al trinidad perfume, fino all’ancho, al poblano, al serrano o all’anheim 🙂
La pagina facebook è la seguente: https://www.facebook.com/PeperonciniPiccanti
Se mandi il messaggio in privato ti rispondo anche da lì

Ciao Giorgio, non posso aiutarti purtroppo, perché non la faccio (i miei trinidad scorpion li ho congelati). Esistono dei siti però che la propongono, sia in Italia che all’estero (in quest’ultimo caso cerca su Google “Dried trinidad scorpion peppers” o “Trinidad scorpion powder”) oppure magari anche tra i fan della pagina Facebook

Salve a tutti,
Quest’anno oltre alle mie solite Goat’s weed ho coltivato (a mia insaputa, pensavo fossero Jolokia) una pianta di Trinidad Scorpion. Avendolo fatto in modo tradizionale, ossia sul mio assolato terrazzone, piantando a marzo, sono riuscito solo a godermi dei frutti appena arancioni e verdi. Dopo aver capito che avevo a che fare con una pianta tardiva ora mi domando: ma solo con la coltivazione con lampade indoor posso ottenere dei buoni hotpepper??? ho una stanza molto ben illuminata, qualcuno ha esperienze in merito ??? Grazie!

salve.. scrivo anche qui!! sto cercando i semi del Trinidad Moruga Scorpion.. sia giallo che rosso. mi potete aiutare voi? È da tanto che li cerco!!
ringrazio per il tempo che mi dedicate…

ciaooo…
complimenti per il sito…
io vorrei sapere dove trovare delle sementi del Trinidad Moruga Scorpion.. chi mi può aiutare? dove si possono comperare??
grazieeeeeeeeeee!!!

Buongiorno a tutti! mi sono appena iscritto e ringrazio per l’abbondanza di informazioni date da una grande passione che sto provando per la prima volta a “coltivare” anche io! Se possibile vorrei porre qualche domanda =). Siccome non trovavo i semi, ho acquistato ieri una piantina di trinidad scorpion (non trovo la varietà  ma nella foto sono gialli) di 30cm circa e una di naga morich di circa 10-15 cm. Ho letto che bisogna piantarci il basilico per tener lontani i parassiti è vero e che devo aspettare a concimare fino a quando non mettono i primi frutti è vero??
Per ora sono fuori al sole e le tiro in casa la sera nei loro vasetti, volevo sapere c’è un periodo preciso in cui travasarle o va in base all’altezza? Vorrei davvero far le cose per bene! Grazie in anticipo per la risposta =)

Ciao Christian! Benvenuto su PeperonciniPiccanti!
Ho sentito più volte la tecnica del basilico vicino alle piante di peperoncini, ma personalmente non l’ho mai sperimentata, e non posso darti indicazioni in merito alla sua validità .
Per quanto riguarda la concimazione non è necessario aspettare la fruttificazione, anzi, se hai piante delle dimensioni descritte è buona regola aiutarle con un po’ di Nitrophoska (concime NPK a lento rilascio). Il periodo del travaso in terra, quindi della messa a dimora definitiva, dipende dal clima della tua zona: trapianta in un periodo che non hai più rischio di gelate notturne (da me in Sardegna circa a fine Aprile).
Spero di aver chiarito qualche tuo dubbio.
Un saluto e a presto

Grazie! 😀 mi procuro subito il concime. Io vivo in Oltrepo Pavese (provincia Pavia bassa Lombardia). Sto valutando l’opzione di non metterle in terra ma in un vaso un po’ più grande. Grazie ancora e a presto!

Ciao,sono di Roma e vorrei sapere il nome di un pepper. Raro (come mi dicono): ha già  fatto dei peperoncini piccoli (su 1cm) e neri foglie piccole e la pianta è molto fine di rami e tronco, fa fiori bianchi, grazie in anticipo!
Davide

Ciao Davide, senza una foto è difficile rispondere alla tua domanda. Da quanto descrivi potrebbe trattarsi di un capsicum annuum (fiori bianchi e singoli ai nodi) ma non posso dirti nulla di più… Prova a postare una domanda con la foto della tua pianta sulla pagina Facebook di PeperonciniPiccanti all’indirizzo: http://www.facebook.com/peperoncinipiccanti e vedrai che tra i fan qualcuno potrà  rispondere alla tua domanda.
Stay tuned!

salve, ad una fiera ho comprato 4 piantine di peperoncino, su cui era riportata la seguente scritta :peperoncino più piccante al mondo , come faccio ad esserne sicuro?

Ciao Miroslav, i risultati di piccantezza sono affibbiati alle razze sulla base di test di laboratorio che certificano la concentrazione di capsaicina all’interno del peperoncino analizzato. Tale valore viene quindi riportato sulla scala Scoville, che riporta in valori unitari tale concentrazione.
In linea teorica potresti aver comprato la varietà  più piccante al mondo (ad oggi è il Carolina Reaper, con punte di circa 2 milioni di unità Scoville, che ha superato il Trinidad Scorpion ButchT). In pratica tutto dipende da quantità  e qualità  del sole e dell’ambiente di crescita della pianta, visto che l’ambiente (incluse le irrigazioni) incidono sulla piccantezza del frutto finale.
Ad esempio, benché tra gli habanero il più piccante certificato fosse il red savina, qui in Sardegna ho sempre ottenuto habanero orange e chocolate molto più piccanti di esso.
Spero di averti chiarito un po’ le idee in merito… 🙂

Ciao sono Francesco dal Friuli, ho un problema con un Trinidad scorpion che forse puoi risolvermi… Sta fiorendo già  da un mese ormai ma dopo alcuni giorni dalla s fioritura il pistillo ingiallisce e cade. È normale la cosa? La pianta e bella e vitale, verde scuro e ben ramificata. Anche l’esposizione e’ ottimale, a pieno sud e l’irrigazione moderata. Ti ringrazio anticipatamente x l’aiuto

Ciao a tutti, volevo qualche delucidazione sul raccolto dello scorpion. Ho piantato circa un mese fa una pianta di trinidad, con appena qualche fiore. Adesso i peperoncini sono grandi come un amolo, tutti verdi tranne uno. Un po’ più piccolo ma è già rosso. Saranno 4 in tutto. Quanto dovrò aspettare per raccoglierli? E come devo fare, devo lasciare il gambo? Qualche consiglio per il trattamento per fare l’olio? Troppe domande, ma mi basta soprattutto sapere quando sono pronti per la raccolta, grazie ciao

Ciao RoLu!
Il frutto è maturo quando è completamente rosso. Il peperoncino di stacca al nodo, alla giunzione con il ramo, e poi il picciolo si elimina in fase successiva.
Per avere una piccantezza ancora maggiore, salta per uno o due giorni l’irrigazione della pianta.
Per quanto riguarda le ricette di olio piccante e varie, c’è una sezione apposita sul blog

Ciao, innanzitutto complimenti x il sito. Ma le persone coltivano solo il Trinidad perché è molto piccante x fare il di più o perché gli piace veramente????? Cmq in dosi giuste (cosa relativa) ottimo peperoncino!!!!!!!!

Ciao Cristian, quella del basilico è vera altrimenti puoi mettere a macerare dell’aglio nell’acqua e vaporizzarlo sulla pianta o se è più comodo acqua e sapone di Marsiglia. Enrico.

ciao e complimenti per il sito,volevo chiederti alcune cose riguardo a dei peperoncini che ho piantato.Nel mese di aprile ho invasato alcune specie tipo: habanero, naga morich e scorpion rosso e giallo in vasi da 30cm di diametro,le sto regolarmente innaffiando la sera e ho dato per due volte,una ogni 30 gg, del concime biologico e comincio a vedere dei risultati le piante hanno già  un bel po’ di peperoncini uno oggi lo ho anche assaggiato,ho notato però che molti fiori cadono, è normale? Devo continuare ad innaffiarli una volta al giorno? Il peperoncino che ho assaggiato era un habanero orange già  maturo ed era veramente molto forte. ti ringrazio e aspetto una tua risposta. ciao

Ciao Walter, è normale che alcuni fiori cadano, ma è praticamente una questione di sostanza… con un concime ricco in Potassio e Fosforo, possibilmente addizionato di Boro e Magnesio, dovresti risolvere.
Per le annaffiature, poi, regolati a vista, quando vedi che il terreno in superficie tende ad asciugarsi.

i fiori della mia pianta di Trinidad scorpion cadono e non si ha produzione di frutti. Cosa sbaglio nella coltivazione visto che il terreno è bagnato e non le manca il sole? Aiutatemi e grazie. Ciao Maria Laura

Ciao Maria Laura, benvenuta su PeperonciniPiccanti.com!
Come nella maggior parte dei casi, il problema è una mancanza di sostanza del terreno.
Prediligi una concimazione sbilanciata verso l’alto in Fosforo e Potassio, e magari aggiungi qualche goccia di limone all’acqua con cui irrighi, per aumentare l’acidità  della stessa e permettere alle piante di assorbire meglio i nutrienti.
Annaffia poi quando vedi che la terra inizia ad asciugarsi, possibilmente non addosso al fusto in modo diretto, ma lateralmente.

grazie dei consigli. Spero di ottenere dei bei peperoncini perché la pianta è bella e avrei piacere di un bel risultato. Vi farò sapere!!! Di nuovo grazie e ciao a tutti Maria Laura

io ho comprato le piantine di scorpion, naga, habanero rosso a V*****A le piantine di circa 20 cm 5.90€ quelle più piccole 1.90€

Buonasera mi chiamo Antonio, innanzitutto volevo farvi i complimenti per il sito!
Sono alle prime armi. Ho un po’ di piante di trinidad moruga scorpion
I frutti sono abbastanza grandi ma ancora verdi, Volendo fare dell’olio piccante,c’è qualcuno che mi possa indicare le dosi? Premetto sono abbastanza abituato al piccante. Grazie anticipatamente per i consigli

Ciao Antonio, per l’olio piccante ti consiglio di portare a maturazione i Trinidad Moruga e poi essiccarli a bassissime temperature per non perdere la fragranza e le proprietà del peperoncino. Poi in immersione per 30 giorni, dopo averli frantumati a mano (usa dei guanti in nitrile o vinile).
Il gusto e l’abitudine al piccante sono relativi, qui devi fare esperienza tu e tarare la concentrazione sperimentalmente

Ciao, ho regalato a mio papà una piantina di peperoncini trinidad scorpion gialli. Ora mi viene il dubbio che non potremo usare i peperoncini perché troppo piccanti. Mi suggerite qualche ricetta per usarli?

Ok grazie mille per le dritte!.. Passati i 30 giorni mi consigli di filtrare l’olio per non deperirlo con la fermentazione dei residui di peperoncino?
Il mio procedimento allora sarà il seguente: a completa maturazione dei moruga scorpion li faccio essiccare al sole dopodiché tolgo i semini e ne sbriciolo uno per bottiglia scura da 33 cl e lascio in olio extravergine d’oliva per 30 giorni,nel caso filtrerò l’olio per poi verificarne la piccantezza, nel caso sia troppo eccessivo diluirò con altro olio .
Ovviamente vi posterò il risultato!.. Grazie e saluti!

Se lo hai essiccato bene non c’è bisogno di rimuovere il residuo. Ti consiglio di toglierlo quando sarai soddisfatto del livello di piccantezza. Io, che sono abituato al piccante, lo faccio con 10 moruga per litro

ciao, sono Walter e ti ho già chiesto dei consigli. colgo anche l’occasione per ringraziarti.Ora ho un’altro problema, ho paura che nelle mie piante di peperoncino ci siano degli afidi,ho notato quando le annaffiavo che un bel po’ di animaletti bianchi svolazzavano intorno alle piante,animaletti molto piccoli.Ora personalmente non ne ho mai visto uno,e vorrei sapere,se sono loro, come fare per combatterli.Mi dispiacerebbe che le mie amate piante si ammalassero proprio ora che sto ottenendo dei buoni risultati.Ti ringrazio tantissimo per l’aiuto che offri in questa rubrica ciao.

Se l’infestazione non è in corso in modo pesante ti consiglio l’olio di neem, lo trovi in una qualsiasi erboristeria. Qualora invece gli afidi fossero ormai già  ad un punto critico, sempre che non riesca a trovare qualche manciata di coccinelle o loro larve (sono ghiotte di afidi), ti consiglio di rivolgerti ad un prodotto chimico, possibilmente non sistemico, con breve periodo di carenza. Piretroidi o roba simile, tipo DecisJet o DeciEvo, Karate, ecc, fanno il loro dovere abbastanza bene.
Ricorda che prima “tamponi” la situazione e meglio è.

Ciao sono Alessandro innanzitutto vi faccio i complimenti per questo bellissimo sito
Allora volevo chiedervi 2 cose
1 perché il mio Trinidad moruga scorpion fa tantissimi fiori ma ne ha allegato solo 1?
2 come faccio questo inverno a tenere la temperatura ideale nella serra ?
Scusate per il disturbo

Ciao Alessandro,
grazie dell’apprezzamento per questo blog sul peperoncino e i suoi utilizzi culinari
Il problema dell’allegagione, se persistente, è noto come cascola e si risolve generalmente togliendo la pianta dal sole pieno, spostandola quindi in una zona più ombreggiata, e concimando con un concime NPK sbilanciato verso l’alto (in pratica devi avere un apporto di fosforo e potassio maggiore di quello dell’azoto) e possibilmente arricchito di Boro e Magnesio.
Per la temperatura della serra, occorre capire quanto è grande la serra… Per piccole serre domestiche bastano i cavi termoriscaldanti, ma per serre grandi occorre integrare il calore con strumenti professionali

Salve a tutti e complimenti x il blog
Avrei due quesiti da porre… premetto ho una spettacolare pianta di Trinidad Moruga yellow con più o meno 120 frutti in piena maturazione.la prima domanda è quando esattamente dovrei raccogliere i frutti x avere la massima resa e che procedimento mi consigliate x aumentarla o preservarla???
La seconda invece,ho notato che su alcuni frutti si forma una piccola area biancastra e molliccia che porta a marcire all’interno il frutto se non lo raccolgo e la asporto. In attesa di una risposta un saluto a tutti gli amanti del peperoncino

Ciao Mario!
La risposta alla prima domanda è dipendente dall’utilizzo che devi farne dei peperoncini… Se devi farci una marmellata o essiccarli puoi anche congelarli, ma se li consumi freschi, meglio staccarli pian piano…
La seconda invece sembrerebbe una malattia fungina o una mancanza di calcio della pianta. Prova a postare la foto sulla pagina Facebook di PeperonciniPiccanti e magari qualcuno esperto di botanica potrà risponderti

buongiorno, sono da quest’anno diventato appassionato pure io di coltivazione di peperoncino (ho un naga morich) alto circa un metro che mi sta dando parecchi frutti, sono contento e se vorrete vi manderò la foto, più che altro ero interessato al trinidad scorpion (rosso o giallo va sempre bene) spero di trovare i semi (sulla fiducia) ma meglio ancora la piantina, e per l’anno prossimo spero di trovare il Carolina reaper….un saluto a voi del blog e tutti gli appassionati del superpiccante, a presto

Buona sera, sono in possesso di una pianta Red Scorpion con dei frutti già rossi vi chiedo dei consigli a) se posso raccogliere b) come posso conservarli c) se posso congelarli per averli sempre freschi
Grazie
Saluti Antonio

Ciao Antonio.
Generalmente (a) i frutti possono essere raccolti quando giungono a colorazione definitiva, ma io di solito aspetto sempre una settimana almeno; i metodi di conservazione sono tanti (b) dal congelamento all’essiccazione alla realizzazione di paté di peperoncino o marmellate piccanti. Il congelamento (c) te lo consiglio solo se poi non vorrai mantenere la croccantezza del frutto, visto che durante lo scongelamento, anche se mantieni molto bene l’aroma, i tessuti tendono ad ammollarsi

Grazie per tutto.
Per quanto riguarda l’essiccazione puoi consigliarmi il metodo una volta staccati ” se metterli al sole o al buio ”
Ancora un grande grazie e complimenti per il sito
Antonio

Salve, io avrei bisogno cortesemente di un parere: ho un pianta di Red Scorpion.
Ha molti frutti che giungono normalmente a maturazione, ma le foglie sono… moscette. Pensavo fosse carenza di acqua, ma nonostante le annaffiature, nn sembra migliorare…
Grazie e complimenti x il blog.

Ciao Daria, sono contento che il blog ti piaccia
Le info che mi dai però sono un po’ scarse per cercare di darti qualche consiglio…
Occorrerebbe verificare lo stato in buona salute delle radici, sapere se hai usato concimi, capire l’esposizione della pianta e se e in vaso o in terra piena…
Tutti questi sono fattori che incidono sullo stato di salute della tua pianta di peperoncino.
Prova a fare un test, magari usi acqua con molto calcio e il ph basico riduce l’assorbimento di sostanze nutritive dal terreno… metti qualche goccia di succo di limone e innaffia, vedi se migliora

Aiutooooo… il mio trinidad moruga scorpion ha messo tanti fiori ma tutti con la stessa prassi: sbocciano,i petali si aprono tutti, poi iniziano a chiudersi diventano giallognoli e CADONOOOOO.
Non so più cosa fare,ho provato a potarlo, ho provato a spostarlo in un posto meno caldo,visto che in Sicilia il sole è ancora forte e le foglie si rattrappiscono un po’. Ho provato a mettere cenere di legna per aumentare il potassio oltre al concime biocompo. Cos’altro posso fare?
Grazie

E quindi cosa posso utilizzare? Al momento utilizzo solo il bio compo. Dammi il nome di qualcosa che hai provato e che credi possa funzionare che vado a comprarlo subito.
Grazie 1000.

È sufficiente che vada in un consorzio agrario o in un garden center per acquistare del concime con microelementi che abbia boro, forse l’elemento più importante per la fioritura (ne esitono tantissimi, tipo Unibor, Boro 10LG, Vigoramin Boro, ecc..)

Scusate il ritardo comunque grazie della risposta…..su facebook ho postato la foto di un vasetto di naga morich (finalmente raccolti) ma non ancora provati… sono indeciso se essiccarli o metterli direttamente sottolio freschi. Grazie a tutti e ormai all’anno prossimo (sperando di trovare piantine di trinidad scorpion)

Ciao Alex, i semi di per sé non sono piccanti 🙂 Questo è uno dei tanti miti da sfatare, in quanto la loro piccantezza è dovuta al fatto che stanno attaccati alla placenta del frutto, in cui è contenuta la maggior parte della capsaicina. Se proprio vuoi fare del male a qualcuno, cosa che però sconsiglio sempre, è sufficiente togliere un pezzettino di placenta a cui i semi sono attaccati e assaggiarlo. Prova prima tu però, così sai a cosa mandi incontro il malcapitato 🙂

Ciao! Io vorrei trovare delle piantine di peperoncini da acquistare. Cercherei il Moruga scorpion e l’Habanero.
Se mi fornisse delle info ne sarei grato. 🙂

Ciao Carlo, attualmente il blog non ha finalità commerciali e quindi non si propone in vendita nulla. Ti conviene cercare qualche sagra in zona da te, possibilmente organizzata da qualche associazione, e vedere se le trovi lì

Sono terrorizzato da 2 piante di SCORPION che hanno raggiunto quasi i 3 dico TRE mt di altezza con una produzione non ricchissima di frutti.Le ho seminate e coltivate in proprio. Alla fine della stagione,per conservarle anche per l’anno venturo a che altezza devo potarle e solo le parti non legnose? Vivo a Caserta quindi piccoli problemi di temperature. GRAZIE e sinceri complimenti per il sito,condotto con passione e buon senso! A presto, Mario

Ciao Mario, sono contento che PeperonciniPiccanti ti piaccia
Purtroppo non sono un esperto di potature, e quindi non so se faccio bene, ma io generalmente poto alla ripresa vegetativa eliminando solo il seccume apicale…
Comunque non ho mai visto piante di Scorpion così alte, sono curiosissimo! Ma quanti anni hanno?
E perché non le pubblichi sulla pagina Facebook di PeperonciniPiccanti? Faresti impazzire di invidia tanti coltivatori, oltre me 🙂

È solo al primo anno! non ha avuto una produzione notevole, ma continua a fiorire e a cacciarne di nuovi .ti mando su fb alcune foto. tra le altre cose e’ cresciuto non in piena terra ma solo in un vaso piuttosto grande (50 cm) con esposizione non ideale ad Ovest. Ti mando anche le foto di un’altra pianta ma con frutti rosso cupo non eccessivamente lunghi ma molto belli , molto piccanti e…molto numerosi. non so di che RAZZA siano ma anche questa pianta ha superato i 2 metri ma con migliore esposizione. ti debbo lasciare perchè il mio PC si rifiuta di funzionare se non mi lavo le mani dopo la preparazione degli Scorpion !!!

Buonasera a tutti!
Ho acquistato su internet dei semi di scorpion di Trinidad e vorrei iniziare la coltivazione. Premetto che non sono assolutamente un esperto, anzi non so proprio nulla. Vivo in Toscana, a Prato e se possibile vi chiederei di scrivermi per filo e per segno cosa devo fare, visto che ho letto che sarebbe opportuno iniziare a seminare adesso. La coltivazione avverrà  in casa, non ho serre o robe simili. Tra i vari metodi che ho letto preferirei piantarli in terra invece di usare il cosiddetto metodo “scottex”.
Illuminatemi!
Grazie!

Ciao e complimenti per il sito.
Ho comprato una pianta di red scorpion, pensando di fare uno scherzo a qualche mio amico non ben conscio della sua potenza. Ora ho rimorsi di coscienza e non me la sento più, ho paura che qualcuno ci rimanga. Dunque la domanda è: che ci faccio con ‘ste bombe atomiche quando saranno pronte?
Avete qualche idea di come possono essere cucinati e mangiati anche da palati non di amianto? Tipo salse, farci l’olio piccante etc…?
grazie mille

BUONGIORNO . avrei una domanda da rivolgervi sperando in un vs aiuto . ho piantato dei semi di peperoncino sudamericani , purtroppo non ricordo il nome , dato che l etichetta d identificazione che avevo posto nel vaso sono magicamente sparite ( sara colpa dei bimbi). l aiuto che vi chiedo e qs sono piante che presentano lo stelo con una peluria bianca e con fiorellini gialli e foglie seghettate .s apreste

dirmi qualche specie sia ( ammesso che non sia erbaccia) e quanto tempo ci vuole perché spuntino i peperoncini? in attesa di una vs risposta vi ringrazio e vi auguro un buon raccolto . ps : esistono piante di peperoncini di colore viola scuro con foglie scure ma verdi alle punte? grazie per la vs disponibilità . Giuseppe

Ciao Giuseppe, non mi è mai capitato un fiore totalmente giallo, ma magari appartengono alla famiglia dei baccatum, e in Sudamerica vengono definiti genericamente Aji. Guarda gli articoli, ho recensito sia l’hot lemon che l’aji amarillo.
La seconda informazione è troppo generica per trovare una risposta da parte mia

Ciao a tutti, ho la pianta del moruga e vorrei sapere il motivo che in questo periodo ha le foglie arrotolate. L’ho messo pieno sole e gli do da bere ogni giorno mezzo litro di acqua. Vorrei sapere come si può curarlo. Grazie

Ciao Mario, le foglie arricciate, generalmente, sono sintomo di punture di tripidi oppure di troppo calcare nell’acqua di irrigazione. Nel caso dei tripidi, purtroppo non c’è un rimedio, puoi solo prevenire, anche perché questi insetti pungono la pianta (spesso causando delle virosi) e, quando ti accorgi delle foglie accartocciate, magari se ne sono già andati da tempo. Nel secondo caso dovresti capire il pH dell’acqua di irrigazione e del terriccio in cui hai le piante, ma se è troppo complesso, prova ad irrigare con acqua distillata o demineralizzata, controllando se la situazione migliora.

Ciao a tutti

Ho comprato una pianta di chocolate scorpion qualche mese fa, devo aver azzeccato la posizione e l’ acqua è diventata enorme e sta facendo un sacco di peperoncini. Però adesso come li conservo ? Posso essicarli ? Dove posso trovare ricette per utilizzarli ?

Grazie

Luca

Salve, premetto ke sn al primo anno di coltivazione.
Ho acquistato 3 piantine, trinidad scorpion, habanero chocolate e condor.
Adesso stanno arrivando a maturazione gradualmente, premetto che sono rimasto davvero stupito dal sapore e dalla piccantezza del trinidad, e sempre al trinidad ogni tanto mi si ingialliscono alcune foglie. Da cosa può dipendere?
Li annaffio quasi tutti i gg, e ce li ho tutti sul balcone a contatto con altri fiori ed ortaggi. Sapete aiutarmi? Forse mancanza di acqua? Visto ke il vaso nn è bagnatissimo ma appena umido… grazie

Ciao Maurizio, a volte le foglie ingialliscono per troppo caldo e mancanza d’aria tra i rami, oppure per mancanza di concimazione adeguata, o ancora per carenza o eccesso d’acqua. Per le irrigazioni, tieni sempre la terra del vaso umida, senza farla mai asciugare, se non in superficie. Puoi mettere il vaso a mollo in una bacinella per una notte e vedere se la pianta beve molta acqua, quello era il problema. Con questo caldo meglio innaffiare ogni giorno.

ciao, sono cresciuti e quasi arrivati a maturazione una 12 di trinidad red scorpion da una piantina che è cresciuta poco in altezza, ma che ha resistito bene al clima non ideale nel quale è cresciuta.
Ho letto delle diverse modalità di preparazione del red scorpion, ma non mi è chiaro tu quale consiglieresti. Mangio peperoncini (italiani) da anni in ogni modo. Questo per dire che, pur consapevole del fatto che col trinidad siamo su altri livelli, non parto da zero. Magari ti può essere utile per i consigli che vorrei darmi.
Complimenti davvero per il blog e grazie in anticipo per la risposta 🙂

Ciao Antonio, la domanda è un po’ vaga 🙂 Dipende, a mio avviso, da come vuoi sfruttare tanta piccantezza concentrata e da quanti frutti hai a disposizione… In pratica sta a te scegliere se preparare qualcosa di modulabile nella quantità come un olio piccante o una marmellata di frutta, oppure andare direttamente su una ricetta estremamente piccante che usi il trinidad scorpion fresco. Il mio consiglio è di utilizzare soluzioni modulabili, da abbinare a piatti anche semplici, in modo tale da esaltarne il gusto, soprattutto se la base di partenza non è quella di essere un mangiatore di peperoncini superhot ben collaudato.

Ciao, ho una pianta di trinidad a terra, i frutti da verdi sono diventati di un giallo scuro/arancione. Volevo sapere se “sono pronti” o se devono effettuare un altro cambio di colorazione fino al rosso! Altra domanda…mi consigliate di concimare in questa fase?!
Grazie mille e complimenti per il blog!!!

Ciao Francesco, sono contento che PeperonciniPiccanti ti sia piaciuto. Per i tuoi scorpion devi attendere che siano rossi, anche se il passaggio dal giallo è una cosa non proprio comune (mentre lo è quello dall’arancione). Per la concimazione, occorre usare concimi specifici per la fase di fioritura e fruttificazione. Leggi l’articolo dedicato alla concimazione dei peperoncini per approfondire.

Salve e complimenti per l’interessante blog.
Premetto che non ho molta esperienza in coltivazione.
Ho una pianta de trinidad scorpion red che non ha dato ottimi risultati.
É stata acquistata e passata in un vaso abbastanza grande verso maggio, inizialmente ricca di fiori ma poi si sono seccati e sono caduti.
Ha dato un unico frutto, molto piccolo (<1cm) venuto fuori direttamente da un ramo.
Pensi si possa fare qualcosa per recuperarla? Se dovessi potarla passerebbe l'inverno?
Grazie per l'attenzione.

Ciao clydeparker765, puoi svernare tranquillamente la pianta, ma il consiglio che ti do è quello di farlo se sei certo che lo standard dei frutti che ha prodotto la pianta fosse conforme all’originale. Detto questo, la tua pianta svernerà se la tieni con l’apparato radicale al di sopra dei 10 gradi, lontano quindi dalle temperature che congelerebbero la linfa che ci scorre dentro, irrigando al minimo e tenendole riparate da vento e pioggia. Puoi potarle adesso o in primavera alla ripresa vegetativa.
Per fronteggiare la caduta dei fiori, ti invito a leggere l’articolo dedicato alla concimazione dei peperoncini

Non sono daccordo sul fatto che non abbia molto gusto. Al contrario, é in grado di insaporire una pietanza di un gusto abbondante e molto gradevole. Il problema della enorme piccantezza si può risolvere utilizzando un esemplare arancione, cioé non del tutto maturo e molto meno piccante.

Ciao Daniele, premetto che pur essendo appassionato e mangiando molto piccante, i miei preferiti rimangono gli habanero 🙂 Nelle recensioni metto il mio punto di vista, ma quelli diversi ed espressi in modo esucato, come il tuo, saranno sempre ben accetti

Buongiorno a tutti,
vorrei sapere indicativamente il periodo di maturazione del Trinidad Scorpion.
La mia pianta è cresciuta tantissimo sia in altezza sia in volume ed è piena di peperoncini…tutti verdi però! C’è speranza di vederli rossi? Siamo quasi a ottobre…

Grazie mille

Salve… ho piantato una bella pianta di scorpione di trinidad che mi ha dato tanti peperoncini, belli, maturi e della classica forma dello scorpione di trinidad.. il problema è questo: mi aspettavo una picantezza superlativa e invece me lo metto in bocca tranquillamente senza quasi soffrirne… cosa ho sbagliato? lo devo forse far seccare prima? oppure ho dato troppa acqua alla pianta, visto che era al sole e le davo acqua tutti i giorni? grazie per la risposta

Ciao, potrebbe essere una carenza di alcaloidi, ma non sono un botanico e potrei dirti una fesseria. Se hai dato troppa acqua, puoi rimediare non irrigando per tre giorni prima di raccoglierli e vedrai se il risultato cambia

Salve a tutti e complimenti. Volevo postarvi le foto della mia pianta di Trinidad moruga chocolate. Ci ho lavorato dalla semina in bicchiere a febbraio e ora ho potuto fare un discreto raccolto di splendidi frutti saporiti e piccantissimi.
Saluti a tutti

Ciao e complimenti per il sito!
Ho tre tipologie di habanero. Ho comprato dei semi di Trinidad Scorpion e di Naga Morich: volevo sapere, avendo avuto qualche problema di produttività con gli habanero (solo il giallo ha prodotto diversi peperoncini), che consigli mi dai per questi peperoncini che pianterò l’anno prossimo? Ad esempio terriccio particolare, sole, acqua, concim Premetto che abito a Palermo e ho intenzione di coltivarli in vaso al primo piano, quindi caldo ma non molto soleggiato per l’esposizione. Grazie.
Filippo

Ciao mi chiamo Raffaele e vivo a Napoli, l’anno scorso ho comprato i peperoncini habanero giallo e rosso ma non so se ho sbagliato qualcosa ma non erano affatto piccanti.
Quest’anno ho comprato il Trinidad yellow.
Inoltre ne approfitto per chiederti la quantità d’acqua, tipo di concime e conservarzione della pianta post raccolto.

Buongiorno a tutti e complimenti per il sito ……se ci invitano a ciao Darwin potremmo dire “fieri di essere- peperoncini dipendenti “comunque volevo chiedere ho invasati trinidad scorpion e carolina stanno facendo tanti fiori ma cadono tutti , sono esposti al sole per circa 7 ore al gg potete darmi qualche dritta. ……. grazie anticipatamente

ciao ho una pianta di scorpion trinidad di quasi un metro e sessanta di altezza nnha fatto un po di peperoncini che in questo periodo sto raccogliendo… sembra molto alta come pianta e non saprei se tagliarla un po o lasciarla crescere fino al soffitto 😉 cosa mi consigliate di fare?

Ciao sono Valentina

Mi hanno regalato sei piantine di red scorpion a fine marzo, a metà/fine aprile le abbiamo messe nei vasi che teniamo in balcone, sono cresciute molto poco, solo una é più alta delle altre col fusto violaceo come nella vostra guida, le altre 5 no 🙁 e ad oggi nemmeno un fiorellino… che devo fare? Fanno molte foglie ma restano bassine, 10 cm o poco più. .
Aiuto!

Ciao Valentina, scusa per la tarda risposta… Per rispondere alla tua domanda in modo esauriente dovresti indicarmi il tipo di vaso che usi, la terra che hai utilizzato, se hai concimato, l’esposizione che hanno le piante, che temperature hai (a seconda di dove vivi la situazione cambia di molto…). Se mi dai qualche dato in più cerco di aiutarti. Un saluto

Buongiorno e grazie per l’utilissimo sito 😉 Ho una pianta di trinidad moruga, alta 35/40 cm ed è in un vasetto piccolo, quindi devo travasarla, c’è una qualche terra particolare che devo comprare o quella del mio orto va bene ? In più volevo sapere, fino ad ora l ho tenuta in una serra dove coltivo pomodori, insalata e fagiolini, sembra stia venendo su rigogliosa ma volevo essere certo che l umidita e il caldo costante che ci sono all interno le facciano bene anche adesso che sta fiorendo.
grazie mille
Daniele

Ciao, purtroppo non conoscendo le caratteristiche chimico-fisiche della terra del tuo orto non posso darti una risposta esaustiva… Nel caso devessi comprarla, regolati con una mescola leggera (magari con agriperlite o fibra di cocco all’interno) e con pH 6,1-6,3, quindi leggermente acida.

Ciao. Scrivo per complimentarmi per il sito e per le interessanti notizie e discussioni lette. Ho iniziato quest’anno a coltivare alcune piante di peperoncino tra le quali scopro un bellissimo Trinidad Scorpion (regalo del papà) oramai con frutti a maturazione ….penso di fare dell’olio piccante e quanto ho trovato nel sito è assolutamente utilissimo. Ancora complimenti. Giovanni

ciao, ho dei red scorpion attualmente verdi. volevo chiederti quanto tempo passa prima che inizino a cambiare colore in arancione e poi rosso e come fanno a cambiare colore…a cosa è dovuto questo passaggio? al fatto che diminuisce la luce? al fatto che è un processo di maturazione che avviene cmq e sempre? grazie
ciao

Ciao Alberto, è il fenomeno del processo di maturazione accelerato dalla temperatura e da microelementi che potresti apportare alla pianta in fase di concimazione. Se vedi che il tempo non è favorevole o qualche frutto cade da solo ancora acerbo, puoi farlo maturare mettendolo in busta di carta chiuso con delle mele: vedrai che cambierà colore nel giro di poco tempo.

Ciao ho notato che ora da quando ho messo in casa i miei scorpion jellow a differenza di questa estate che erano arancioni e poi un pelino gialli ora in casa diventano subito gialli e siamo a novembre come mai questa differenza di colore magari erano non conformi?grazie ancora e bel sito

Ciao Alex, sul colore in fase di maturazione incide notevolmente la temperatura e l’esposizione al sole. Non è detto quindi che non siano conformi. Magari è solo una questione di condizioni climatiche. PS: Grazie per i complimenti

Salve e complimenti per il sito, dunque io ho una pianta di scorpion gialli alta circa 130 cm con molti frutti di circa 3/4 cm ma si presentano ancora di colore verde ed anche von molti fiori essendo agli inizi di novembre cosa mi consigliate per portarli a maturazione meglio mettere la pianta in una serra o purtroppo non matureranno più? Grazie

Ciao a tutti.. Il mio Trinidad scorpion dopo essersi fatto completamente rosso si sta aprendo.. Mostrano un velo verde all’interno.. È normale?

Salve, ho una pianta di Red Scorpion che ad oggi 16 agosto ha prodotto 22 peperoncini, li ho raccolti x farli seccare e mi chiedevo se dopo questa prima raccolta la pianta me ne produca altri, ci sono ancora molti boccioli chiusi, fioriranno e produrranno altri peperoncini o devo considerare chiusa la stagione? Mi trovo a Taranto e il clima è caldo fino a ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la cifra che completa l'operazione per verificare che non sei un robot *