Categorie
Ricette Piccanti

Dacquoise Pistacchio e Cioccolato

Non sono un patito di dolci secchi, preferisco da sempre quelli al cucchiaio, ma questa dacquoise al pistacchio e cioccolato al peperoncino non è durata tanto in dispensa…dacquoise al pistacchio con cioccolato al peperoncino

Per chi non sapesse cos’è la dacquoise: si tratta di un biscotto morbido e umido, generalmente impiegato in pasticceria come base per torte, in alternativa al pan di spagna, fatto di albumi, zucchero e frutta secca (mandorle, pistacchio o altro). Come opzionale legante si usa la farina, di grano tenero o di riso: questo ingrediente serve solo per conferire alla dacquoise la rigidità necessaria al biscotto, a seconda dell’utilizzo che vogliamo farne. Somiglia ad una meringa morbida, ma è un paragone azzardato, dovete assaggiarla per capire la differenza…

Avevo a disposizione della granella di Pistacchi di Bronte non salati, un po’ di cacao amaro, voglia di cimentarmi in un dolce insolito e, poiché in cucina da me si mangia spesso piccante, ho deciso di creare dei piccoli biscottini con la dacquoise al pistacchio, immergendoli nel cioccolato al peperoncino.

Vi posto di seguito ricetta e procedimento per preparare la dacquoise al pistacchio e cioccolato, a modo mio.

INGREDIENTI

  • 6 albumi (circa 180 gr.)
  • 250 gr. di zucchero semolato
  • 120 gr. di granella di pistacchi
  • 60 gr. di granella di mandorle
  • 30 gr. di farina di riso
  • 100 gr. di cacao amaro
  • 10 gr. di burro
  • 100 gr. panna
  • 30 gr. zucchero
  • 1 cucchiaino di peperoncino

PREPARAZIONE

  1. Preriscaldare il forno a 180°C
  2. Nel mentre, raffinare mandorle e pistacchi in un mixer, fino ad ottenere una granella fine
  3. In una ciotola incorporare la granella, lo zucchero e la farina, ottenendo un mix omogeneo
  4. Montare a neve gli albumi
  5. Incorporare il mix agli albumi, facendo attenzione a non smontarli
  6. Mettere il composto in una sac à poche e, su una teglia con carta forno, creare i biscottinidacquoise pistacchio
  7. Cuocere per 12 minuti a 180°C ventilato, oppure lasciando un mestolo a tenere leggermente aperto lo sportello, in modo da favorire la fuoriuscita dell’umidità
  8. Sfornare e far freddare
  9. Portare a bollore la panna in un pentolino, unirvi 2 cucchiai di zucchero, burro ammorbidito, cacao e peperoncino, frullare con il minipimer fino ad ottenere un composto omogeneo (se è troppo densa, aggiungere un po’ di panna)
  10. Velocemente inzuppare metà biscotto nella glassa al cioccolato piccante e disporre progressivamente su una griglia affinché il cioccolato solidifichi dacquoise pistacchio cioccolato
  11. Conservare in frigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la cifra che completa l'operazione per verificare che non sei un robot *