Categorie
Ricette Piccanti

Congelare Peperoncini

Congelare peperoncini è uno dei metodi migliori per conservare peperoncini: metterli in freezer, a patto di rispettare poche regole basilari, può anzi risultare il migliore metodo in assoluto per preservare aroma e piccantezza, permettendovi di gustare anche in pieno inverno i vostri amati peperoncini.peperoncini freezer

In questo post cercherò di rispondere ad alcune domande che frequentemente mi vengono poste dagli appassionati di ricette piccanti e, soprattutto, da chi vuole sfruttare appieno le potenzialità del peperoncino in cucina.

I VANTAGGI DEL CONGELARE I PEPERONCINI

Tramite essiccazione al sole o in forno, purché a basse temperature, i peperoncini tendono a mantenere la piccantezza originale, ma una buona parte delle note aromatiche presenti nel peperoncino fresco (quelle per cui gli appassionati di peperoncino vanno matti) vengono disperse in aria con l’evaporazione della parte acquosa. Fare un ottimo olio piccante può essere un’alternativa valida ma, come già indicato in precedenza, al fine di evitare problemi di botulino, occorre prepararlo con il peperoncino secco. Coi peperoncini sottaceto, invece, la conservazione è garantita, ma naturalmente il sapore originario è compromesso da quello invadente del liquido di conservazione.

Congelare i peperoncini, invece, permette di mantenere inalterati i profumi del peperoncino fresco, mantenendo sia le sue proprietà benefiche che gli apporti nutrizionali (vitamine, sali minerali, ecc.).

COME CONGELARE I PEPERONCINI CORRETTAMENTE?

Per un corretto congelamento dei peperoncini, occorre dar attenzione principalmente a questi fattori:

  • freschezza del peperoncino che ci accingiamo a congelare
  • caratteristiche del contenitore scelto per mettere in freezer i peperoncini
  • lavorazione pre-congelamento

Utilizzare peperoncini freschi, possibilmente appena colti, è fondamentale per una buona riuscita del prodotto congelato: più il prodotto è fresco, migliore sarà la sua capacità di preservare gusto e profumi nel tempo. Naturalmente, vanno congelati dopo esser stati lavati e poi asciugati accuratamente.congelare peperoncini

Scegliere un contenitore adatto è altrettanto importante per non deteriorare le caratteristiche fisiche e organolettiche del peperoncino. Ricordate di utilizzare sempre contenitori per alimenti (il consiglio sembra scontato ma vi assicuro che non lo è): vanno bene le apposite buste da freezer, meglio se specifiche per verdure e ortaggi, i contenitori in alluminio, i contenitori in plastica alimentare, ma ideali sono i barattoli di vetro ermetici, poiché il vetro non ha la capacità di assorbire odori, modificare il gusto o disperdere la capsaicina dai peperoncini posti al suo interno.

A seconda dell’utilizzo che pensiamo di farne risulterà più comodo congelarli tritati a pezzetti: in questo caso è sempre meglio prevedere delle porzioni piccole, in modo da non dover faticare staccando la quantità necessaria da un grosso blocco congelato. Un piccolo trucco per avere piccole monoporzioni a portata di mano può essere quello di usare le vaschette per fare i cubetti del ghiaccio. Altro trucco interessante può essere quello di ridurre in purea i peperoncini tramite un frullatore (come ricetta io faccio 200gr. di peperoncini freschi, un pizzico di sale, un cucchiaino di aceto bianco come stabilizzatore per il colore) per riporli dentro bicchierini di plastica, congelarli e utilizzarli successivamente per fare salse piccanti espresse o marmellate.peperoncini congelati

Nel caso usiate delle buste, ricordate di usare sempre una seconda busta come protezione, per evitare che una qualsiasi perdita dalla busta contenente i peperoncini piccanti frullati possa inavvertitamente contaminare gli altri alimenti presenti all’interno del congelatore.peperoncini congelati interi

QUANTO DURANO I PEPERONCINI IN CONGELATORE?

Come tutti i vegetali, se opportunamente congelati, la durata è di circa 12 mesi.

QUALI SONO GLI SVANTAGGI?

L’unico svantaggio di congelare peperoncini, a mio avviso, è quello di una perdita di croccantezza del frutto rispetto al fresco; fenomeno, questo, decisamente accentuato se, con una pratica molto comune, l’operazione di scongelamento viene fatta erroneamente fuori dal frigorifero: lo shock termico del passaggio repentino dai -18°C del congelatore ai 20°C (nel migliore dei casi) provoca una sorta di cottura del frutto, che acquisisce così una consistenza molliccia. Un corretto scongelamento, invece, che lascia intatte la maggior parte delle fibre, causerà una variazione rispetto al peperoncino fresco quasi impercettibile.

30 risposte su “Congelare Peperoncini”

Sono un appassionato di peperoncini piccantissimi (naga Morich, Trinidad Scorpion, Carolina reaper, ecc.) e seguo, per molti versi, i tuoi consigli x il congelamento; il mio unico problema è relativo la “corretto scongelamento che lasci intatte la maggior parte delle fibre “. Infatti il frutto lo faccio passare direttamente dal congelatore alla padella (per l’uso che intendo farne, es. Sugo piccante), ma il problema è che debbo usare tutto il peperoncino, altrimenti quello che resta, diventa molliccio e senza sapore, in quanto “si cuoce” : qual’è, secondo te, il procedimento del ” corretto scongelamento”? Grazie e complimenti per il web. Ciao.

Ciao, finché devi cuocere il problema non lo percepisci, ma il corretto scongelamento dovrebbe avvenire per 24-48 ore in frigorifero. Passare da freezer a temperatura ambiente causa il problema di perdita della consistenza. Sarebbe ancora meglio se il congelamento avvenisse tramite abbattitore, per ridurre la formazione dei microcristalli di ghiacchio, spesso causa durante lo scongelamento della perdita di croccantezza.

Ciao..
Ottimi consigli, ma vorrei sapere se, i peperoncini una volta scongelati, li posso usare x fare una salsa fermentata.
Grazie
Slyferro

Ciao, il fatto di congelarli tagliati è una questione pratica per l’utilizzo finale o c’è qualche altro motivo, altrimenti si possono congelare anche interi ?

Wow, è la prima volta che mi imbatto nel tuo sito, coltivo da anni peperoncini super piccanti ma li ho sempre usati senza seguire nessuna regola… Prima di tutto, COMPLIMENTI!! Mi sta piacendo molto quel che leggo. Ne volevo approfittare per due consigli. Io i peperoncini li congelo interi e ne taglio di volta in volta quanto necessario. Trovo il sapore molto simile al fresco, controindicazioni? Ho letto anche della marmellata, secondo te posso farla con dei peperoncini già congelati? Ciao e grazie

Ciao, l’unica controindicazione del congelamento è il fatto che la struttura del peperoncino tende ad afflosciarsi con lo scongelamento, perdendo la croccantezza tipica. Per il resto nessuna controindicazione. La marmellata puoi farla anche con i peperoncini congelati, purché correttamente conservati

Ciao, anche io congelo i peperoncini, peró poi quando mi servono, ne tiro fuori uno, taglio con la forbice tanti pezzettini direttamente nel mio piatto e rimetto il peperoncino che avanza di nuovo nel congelatore prima che si scongeli. Va bene fare in questo modo?
Grazie mille

Ciao, mi complimento per il sito: é pieno di consigli veramente utili per chi, come me, si accinge a coltivare le prime piantine di peperoncini.
Volevo chiederti una cosa riguardo la conservazione della purea: come faccio a metterla sottovuoto senza mettere i vasetti a bollire e conseguentemente avere una perdita di aroma?

Ciao, grazie, sono contento che PeperonciniPiccanti ti sia risultato utile 🙂
Se ti riferisci al congelamento della purea di peperoncini, come credo, visto che il commento è su questo post, basta un cucchiaino di aceto e in quanto congelata non è necessario realizzare il sottovuoto.

Ottimi consigli. Proverò a scongelarli nel frigo a differenza di come facevo ora. Carolina, naga e habaneri sinceramente mi sembrava che a parte risultare molli dopo lo scongelamento rapido, non perdessero piccantezza ma forse essendo super piccanti è difficile valutare. Proverò comunque , grazie mille

Ragazzi il fruttivendolo stamattina me li ha dati gia essiccati. Come li surgelo in questo caso? Premetto che li utilizzo poco in poccole quantita’ perche non siamo dei fan del piccante. Grazie mille a chi risponde

Ciao Rosa, il secco generalmente non ha necessità di essere congelato, ma c’è una tradizione (soprattutto in Calabria), in cui si congela il peperoncino essiccato e tritato grossolanamente (frantumato in pratica, senza ridurlo in polvere)

Bongiorno ,

Allora io vivo in Belgio volevo sapere se vuoi mandate anche pacchetti in Belgio !
Perché sto cercando da per tutto i peperoncini tondo me qui in Belgio non si vende
Aiutatemi per piacere

Saluti

Ciao, una volta scongelati si possono mangiare anche crudi? Io adoro mangiarli direttamente a morsi mentre gusto un piatto. Complimenti per il sito, davvero molto utile.

Ciao, grazie per i complimenti, sono contento che PeperonciniPiccanti ti piaccia 😉 Per rispondere alla tua domanda, ovvero se i peperoncini congelati possono essere mangiati a crudo, posso sconsigliartelo per due motivi: il primo è che, di regola, tutti i vegetali congelati andrebbero cotti e poi mangiati; il secondo, invece, è di natura del tutto personale: durante lo scongelamento i peperoncini perdono di consistenza e quindi, salvo particolari attenzioni in fase di congelamento (con abbattitore) e decongelamento in ambiente a temperatura controllata, li mangeresti senza la tipica croccantezza, praticamente mollicci…

Salve, ho scongelato una decina di peperoncini. Come faccio a capire se sono ancora utilizzabili?Il colore è la consisistenza nn mi convincono… Ho scongelato 36 ore a temp. Ambiente. E soprattutto, che usi ne posso fare? Soltanto salse e nn oli o essiccamento?

Ciao, grazie per le dritte per il corretto utilizzo dei peperoncini.
Una cosa non mi è chiara. Si sconsiglia di mangiarli a crudo una volta scongelati, (“tutti i vegetali congelati andrebbero cotti e poi mangiati”), però tagliare dal peperoncino intero congelato solo la parte che si utilizza nel piatto….
“Ciao, anche io congelo i peperoncini, peró poi quando mi servono, ne tiro fuori uno, taglio con la forbice tanti pezzettini direttamente nel mio piatto e rimetto il peperoncino che avanza di nuovo nel congelatore prima che si scongeli. Va bene fare in questo modo?”
Risp.: “Perfetto, basta non far scongelare la parte residua di peperoncino che rimetterai in freezer”
Forse qualcosa mi sfugge…
Mi chiarisce per favore.

Ciao G. Lòpez 🙂 Rispondo in ritardo e mi scuso. Il consiglio è di mangiarli a crudo anche quando scongelati per non perdere i sapori caratteristici dei frutti, benché lo scongelamento modifichi le caratteristiche fisiche del peperoncino, tendendo a sfaldare le fibre. Si tende quindi a non seguire la regola generale per cui la cottura dei cibi congelati è generalmente valida.

Ciao!
Complimenti per il sito!
Ti chiedevo un consiglio… Ho congelato dei peperoncini appena raccolti, adesso volevo farci dell’olio piccante. Come li tratto? (ovviamente dopo aver seguito la procedura di scongelamento consigliata)
Ciao
Grazie

Ciao, in autunno.ho congelato dei peperoncini (quelli rotondi da fare ripieni) ed ora vorrei recuperarli per farne una crema o salsa. Come posso fare? Devo cuocere? Come conservo? Grazie Daniela

Ciao Daniela, dopo aver congelato i peperoncini puoi realizzare marmellate o salse a tuo piacimento, previa cottura. Per le salse, a differenza delle marmellate, è sconsigliata un’ulteriore conservazione: il mio consiglio è di realizzare piccole quantità da consumare nell’immediato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la cifra che completa l'operazione per verificare che non sei un robot *