Categorie
Benefici del Peperoncino

Effetti Benefici del Peperoncino

Sono in molti a domandarsi quali siano gli effetti benefici del peperoncino.

Precisando che non sono uno scienziato (e non voglio diventarlo), cercherò di riassumere in questo post i possibili benefici del peperoncino già dimostrati o presunti perché si sta ancora cercando di dimostrarli: quel che è certo è che il peperoncino ha un insieme di sostanze rinomate per la prevenzione di alcune patologie e che fanno bene alla salute in generale.benefici peperoncino

Dagli studi sulla capsaicina, che conferisce il gusto piccante al peperoncino, non appare azzardato affermare che essa abbia proprietà analgesiche, anti-batteriche, anti-cancerogene, anti-glicemia nonché anti-colesterolo LDL (quello cattivo) nei soggetti obesi.

Se prendiamo 100 gr. di peperoncino fresco, considerando la dose raccomandata giornaliera di vitamine e sali minerali, abbiamo un contenuto medio di:

  • 240% di vitamina-C
  • 39% di vitamina B-6
  • 32% di vitamina A
  • 13% di ferro
  • 14% di rame
  • 7% di potassio
  • ZERO colesterolo

Come si vede dalle percentuali mostrate in precedenza, i peperoncini freschi sono ricchissimi di vitamina C (100 g forniscono circa 2 volte e mezzo la razione giornaliera raccomandata!!!): la vitamina Cè un potente antiossidante solubile in acqua, necessario per la sintesi del collagene nel corpo umano (il collagene è la principale proteina necessaria per mantenere in salute vasi sanguigni, pelle, organi e ossa). Consumare regolarmente cibi ricchi di vitamina C, come il peperoncino, aiuta il corpo a sviluppare le difese immunitarie contro gli agenti infettivi ed eliminare i radicali liberi dannosi che favoriscono infiammazioni nel corpo. Consumati freschi, i peperoncini riescono ad apportare anche altri antiossidanti, come la vitamina A, flavonoidi (beta-carotene, per esempio), e sali minerali (potassio, manganese, ferro e magnesio): il potassio, in particolare, è un importante elemento che agevola frequenza cardiaca e pressione sanguigna.

Alcune vitamine non sono prodotte dal nostro corpo, ma devono essere integrate dall’esterno: ebbene, anche in questo caso i peperoncini apportano dei benefici: è il caso della vitamina B-6 o della vitamina B-1, per esempio.

Il consiglio, essendo questo un blog che unisce la passione per la coltivazione del peperoncino a quella della buona cucina, è quindi quello di usarlo scientemente, preferibilmente crudo. Gli effetti benefici non mancheranno di certo!!!

3 risposte su “Effetti Benefici del Peperoncino”

io ne mangio in quantità industriale, gli altri mi guardano con occhi sgranati, come succederà ad altri su questo sito. Non mi farà male? effetti negativi? Saluti a tutti!

Est modus in rebus, dicevano i latini 😀 Non esagerare, anche se predico bene e razzolo male 😀 Attenzione solo ad una cosa: se soffri di gastriti considera che il peperoncino ha un’azione stomachica, quindi aumenta la secrezione di succhi gastrici (anche se da un lato aiuta la digestione ne è sconsigliato l’uso con tale patologia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la cifra che completa l'operazione per verificare che non sei un robot *