Categorie
Ricette Piccanti

Coniglio Piccante al Limone

La ricetta che vi propongo è una ricetta di carne bianca e con pochi grassi, che si adatta benissimo alla dieta di chi ha problemi di colesterolo alto ma non vuole rinunciare al gusto: coniglio piccante al limone!

Che ne dite, vi piace come si presenta? Potete cliccare sulla foto qui sotto per ingrandirla.

coniglio piccante al limone

La ricetta del coniglio al limone firmata PeperonciniPiccanti è, come sempre, semplice e gustosa. I sapori di questo piatto si fondono armonicamente: la delicatezza della carne di coniglio, l’acidità del limone, gli aromi mediterranei delle erbe secche e il tocco in più dato dal peperoncino piccante.

Se poi accompagnate il tutto con un ottimo bicchiere di vino bianco (un Vermentino sardo o un Pecorino abruzzese) si raggiunge l’esaltazione del gusto.

Vediamo come prepararlo.

INGREDIENTI per 4-6 persone

  • 1 coniglio da 1,5 Kg (a pezzi)
  • 2 cipollotti
  • 2 spicchi d’aglio
  • 20 capperi di Pantelleria sotto sale
  • 1 cucchiaio di origano
  • 1 cucchiaio di semi di coriandolo
  • 1 cucchiaio di dragoncello
  • 1 cucchiaio di peperoncino calabrese
  • 4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva
  • 2 limoni non trattati
  • 2 cucchiai di aceto di mele (o 1 di aceto bianco)
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE

  1. In una padellina tostare leggermente origano, semi di coriandolo, dragoncello e peperoncino (senza bruciarli!)
  2. Mettere poi le spezie in un mortaio con aglio, la scorza dei due limoni (solo il giallo), una grattata di pepe e un pizzico di sale grosso
  3. Quando il pesto è pronto, aggiungere i capperi dissalati e tritati finemente, il succo dei due limoni e l’aceto di mele, amalgamando bene e lasciar poi riposare
  4. Lavare e asciugare il coniglio con della carta assorbente e tagliarlo in 12 pezzi (oppure farlo preparare già dal macellaio)
  5. In un tegame, o una padella ampia, far dorare i cipollotti, precedentemente affettati grossolanamente, nell’olio e mettere a rosolare il coniglio a fuoco vivo rigirandolo bene
  6. Aggiungere la salsina piccante preparata e sfumare col vinoIMG_4965-e1424641050305-1500x1000
  7. Cuocere a fuoco vivo per mezz’ora tenendo il coperchio sul tegame, rimestando di tanto in tanto, e aggiungendo un bicchiere d’acqua a metà cottura se i succhi di fondo dovessero asciugarsi
  8. Servire cospargendo la superficie del coniglio con fette di limone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la cifra che completa l'operazione per verificare che non sei un robot *