Categorie
Varietà di Peperoncino

Trinidad Perfume

Nel nome il sognificato: perfume, ovvero profumo. E in questo peperoncino si sentono davvero forti le note di fiori di campo

Il Trinidad Perfume è un peperoncino che coltivo quasi esclusivamente per la bellezza della pianta, la quale produce tantissimi peperoncini arancioni, o meglio, gialli tendenti all’arancio, attaccati ai rami in posizione pendente.

Ho faticato abbastanza per avere i semi di questo peperoncino dal profumo (ecco qui il nome “perfume”) inequivocabile, molto forte, che ricorda quello di mimosa e fiori di campo.trinidad perfume

Ho sempre saputo che fosse poco piccante, meno di un jalapeno per capirsi: in effetti, al sapore si conferma questa indicazione. Il gran profumo, a mio giudizio, lo rende troppo eccessivo per un facile utilizzo in cucina.

In quanto molto aromatico, questo peperoncino lo vedo adatto alla preparazione di ricette esotiche e soprattutto di salse piccanti.

La pianta del Trinidad Perfume, soprattutto se messa a dimora in terra piena, raggiunge altezze considerevoli; i rami si biforcano più e più volte, con un elevatissimo numero di fiori e, di conseguenza, un altrettanto cospicuo numero di peperoncini attaccati; non a caso ho dovuto mettere qualche canna di sostegno ai rami della pianta per evitare che il vento, unito al peso dei peperoncini, spezzasse i rami.

Le mie piante di Trinidad Perfume hanno raggiunto e superato abbondamente il metro e mezzo d’altezza e un diametro di 80cm, praticamente andando a seppellire le vicine di filare 🙂

Solo una, che ha tenuto maggiormente lo standard di colore e forma, è rimasta molto piccola, intorno ai 50 cm di altezza.

12 risposte su “Trinidad Perfume”

Gran bel sito e ottima pagina facebook !
E questo è uno dei peperoncini di gran lunga più belli che abbia mai visto !
Posso chiederti cm poter reperire i semi ??
grazie in anticipo !

Lorenzo, grazie dei complimenti, sono contento che il sito e la pagina ti piacciano. Purtroppo non ho più semi di questo peperoncino, li ho persi con l’alluvione di Novembre scorso, ma se ti interessa ho quelli di un altro ceppo di trinidad perfume. Mandami un messaggio privato all’email di PeperonciniPiccanti, oppure contatta me ed i fan sulla pagina Facebook.

grazie mille per la disponibilità!
scusami se ti ho disturbato ma nn sapevo dell’alluvione quindi mi dispiace e mi scuso !
la mail qual è?

ciao a tutti volevo sapere quanta acqua bisogna dare al peperoncino Trinidad moruga e quando, se poi è giusto tenerlo esposto al sole. GRAZIE A TUTTI

Ciao Ermanno, la regola da seguire non è scritta da nessuna parte, dipende da quanta ne chiede la pianta a seconda dell’esposizione e della terra in cui è messa a dimora: il consiglio che ti do è di irrigare quando vedi che la superficie inizia ad asciugarsi. Tieni quindi il terriccio umido ma evita i ristagni per non compromettere l’apparato radicale della pianta. L’esposizione in pieno sole va bene se la pianta è adulta e ben formata, in caso sia ancora giovane, meglio la penombra o poche ore di sole al giorno, preferibilmente quello della mattina

ho un peperoncino della stessa forma che però pur passando dal verde all’arancione matura con colore quasi rosso, E’ un altro ceppo?

un complimento particolare per la qualità dei servizi sulle varietà e per le foto…veramente belle…domandina, ho piantato in balcone(stanno fiorendo ora)…5 piantine…2 varietà etna…2 corno del diavolo…una di cayenna…mi sai dare informazioni sui tre piccantini?

Ciao e grazie dei complimenti. Per quanto riguarda i peperoncini che mi sottoponi, sono tutti degli Annuum, piccantezza medio bassa (come il nostro peperoncino calabrese o un po’ di più nel caso del cayenna) ma molto plasmabili in cucina. L’Etna ha la caratteristica di fare i peperoncini che crescono verso l’alto e a mazzetti sullo stesso nodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la cifra che completa l'operazione per verificare che non sei un robot *