Categorie
Varietà di Peperoncino I Peperoncini più Piccanti

Jay’s Ghost Scorpion

Il Jay’s Ghost Scorpion fa parte di quelle varietà che negli ultimi anni, soprattutto per mano di coltivatori statunitensi, si sono ritagliate un particolare interesse per forma, colorazione o piccantezza.
Sono ottenute ibridando particolari esemplari tramite impollinazione manuale, al fine di creare nuove varietà da immettere sul mercato.
Prende il nome dal suo creatore (un certo Jay, in Pennsylvania) e dalle due varietà che lo hanno originato, ovvero Bhut Jolokia (che gli statunitensi chiamano “Ghost Pepper”) e Trinidad Scorpion.
Attualmente ne ho coltivato due varianti, il Jay’s Ghost Scorpion Red (colore rosso) e il Jay’s Ghost Scorpion Peach (color pesca), ma non tarderà ad arrivare anche la versione Chocolate… Si tratta solo di avere pazienza e aspettare 😀

jay's ghost scorpion redjay's ghost scorpion peach

Viste le caratteristiche dei genitori, la piccantezza è decisamente elevata (c’era da aspettarselo), più alta nella varietà red che in quella peach: quest’ultima, però, possiede uno spiccato profumo e un’aromaticità che, a mio avviso, lo rendono un peperoncino ideale per la preparazione di ricette piccanti. Attenzione, però: la sua piccantezza non viene percepita nell’immediato, ma dopo qualche secondo… Bocca in fiamme, se non lo dosate sapientemente!

La pianta del Jay’s Ghost Scorpion necessita, nelle varie fasi di coltivazione in casa, delle “attenzioni” tipiche che i chinense richiedono: a queste latitudini, quindi, germinazione e prima fase di crescita indoor, con setup temperatura/umidità/aria controllato (se non lo avete letto, qui c’è l’articolo su come costruire una piccola growbox artigianale). La concimazione di questo peperoncino può essere fatta in fase vegetativa con un classico NPK con prevalenza di Azoto, mentre in fase di fioritura meglio usarne uno con prevalenza di Potassio e Fosforo.

In entrambe le colorazioni, comunque, questa è una varietà che non può mancare agli appassionati di PeperonciniPiccanti, soprattutto se amanti di quelli con la coda di scorpione.

jay's ghost scorpion redjay's ghost scorpion peach

14 risposte su “Jay’s Ghost Scorpion”

ciao una domanda…
Ho delle piante che pur avendo i frutti sono rimaste nane, secondo te è un problema di semi raccolti da frutti non nel pieno della maturazione o un problema di radici che non si sono sviluppate magari hanno sofferto la troppa umidità???
Grazie in anticipo della risposta
Saluti
Andrea

Ciao Andrea, se il seme germina e la pianta inizia il suo ciclo vitale, non ritengo sia quello il problema. Piuttosto credo che il problema sia nel setup di coltivazione del peperoncino (pH del terriccio, drenaggio del terriccio, concimazione, temperatura, ore di luce, ecc..)

Ciao una domanda, ho una pianta di Trinidad Skorpion, che mi ha fatto moltissimi fiori, purtroppo da qualche settimana gli steli dei fiori più grandi si ingialliscono e cadono, ho provato a diminuire l’acqua dandogliene solo quando la terra, almeno in superficie, sia secca, ma il problema persiste, forse necessitano di qualche ulteriore accorgimento, l’esposizione al sole, concimazione ec… ?
Potresti aiutarmi, grazie.

Ciao Roberto L, puoi ridurre l’esposizione al sole diretto e aiutare la pianta con un concime NPK sbilanciato verso l’alto (cioé con un alto valore K di potassio rispetto ad azoto e fosforo) meglio se arricchito con boro, magnesio e altri microelementi

Uno dei peppers più piccanti che ho assaggiato e l’aroma è molto potente, basta sentire l’odore che emana appena tagliato.
Per i palati più “docili” lo sconsiglio vivamente.

Se è amante del super hot gli avrà fatto piacere 🙂
In caso contrario presuppongo che gli vuoi male a tuo padre!

Ciao Daniele anch’io quest’anno sono riuscito da seme avere una pianta di Jay’s ghost scorpion peach . Non capisco quale sia stato il problema di avere avuto solo 5 frutti . Pochi 🙁 ma potenti :0

Ciao, ho tre piantine di habanero skorpion, però purtroppo dopo aver tirato giù i frutti le ho dimenticate e ora sono secche, non le ho dato da bere per mesi, sono in un vaso abb grande, riesco a rigenerarle?grazie, roby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la cifra che completa l'operazione per verificare che non sei un robot *